HOME PAGE JANULA CASSINO NOTIZIE GENTE UNIVERSITA' BLOG AFFARI EVENTI AIUTO! Accesso Area Riservata Cittadini di Janula Accesso Area Riservata Operatori Aumenta la dimensione dei caratteri
Main Page Blog
Scelta dei Blog
Ultimi 100 Blog
Ultimi 100 articoli
Top 100 Blog!
Blog per Categoria
Indefinibile
Cultura
Lavoro
Passioni
Personale
Scrittura
Società
Gestione dei Blog
Crea un nuovo Blog
Scrivi sul tuo Blog
Registrazione a Janula.it
Registrazione come Cittadino di Janula


Username:  Password:  
Password dimenticata?   Registrazione Nuovo Utente 


Telefoni spia
Cellulari spia per la protezione e la difesa dei propri cari
Blog di Endoacustica Microspie
Consultato 3253 volte

I nostri figli sono al sicuro? La tecnologia ci da’ una mano
del 26-04-2008

Ancora fino a pochi anni fa, ma in un tempo che al giorno d’oggi sembra lontano migliaia di anni, ad una madre apprensiva poteva bastare un’occhiata ad un diario nascosto, magari di quelli con il lucchettino che “non teneva”, per tenere sotto controllo (o quantomeno conoscere) le attivita’ di una figlia adolescente in preda ai primi rossori ed ardori della puberta’, o di un figliolo un po’ troppo intraprendente.

Sono passati pochi decenni, eppure sembrano essere trascorse intere ere geologiche. Al giorno d’oggi, l’adolescente smaliziato tiene i suoi segreti in una directory criptata, senza salvarla sul PC ma avendo cura di usare una penna USB o un CD riscrivibile. Termini, sigle e metodologie sconosciute a coloro che adolescenti lo sono stati anche solo 20 anni fa.

Oggi invece, la comunicazione avviene attraverso email, SMS e Skype, e un genitore che voglia evitare che i figli finiscano in “qualche brutto giro”, come si diceva una volta, devono essere al passo con i tempi e con l’uso delle moderne tecnologie.

E’ di qualche tempo fa la notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati di un padre che, preoccupato dalla possibilita’ che i propri figli in eta’ puberale potessero drogarsi, non aveva esitato a dotarli di uno “Spy Phone”, ossia di un telefono che, all’insaputa dell’utilizzatore, ed anche da spento, e’ in grado di consentire l’ascolto delle conversazioni ad una terza persona.

Tale telefono spia riesce anche a funzionare da spento, e come una vera e propria microspia ambientale trasmette le conversazioni a chi e’ in ascolto.

Questo tipo di tecnologia, solitamente associata ai libri di Ian Fleming e alle cospirazioni per controllare il mondo, puntualmente sventate dal solito James Bond, hanno, fortunatamente, anche una destinazione d’uso “a fin di bene” come ad esempio in questo caso: alsi la mano chi non si e’ mai preoccupato di quel che fanno i propri figli non vedendoli rientrare a casa, o chi non ha mai esclamato “vorrei essere una mosca per vedere cosa fai quando sei fuori”.

Ora non c’e’ piu’ bisogno di trasformarsi in mosche, basta un telefonino spia ed il gioco e’ fatto... Oltre alla funzione microspia, tali “Spy Phones” possono anche fungere da GPS o navigatori satellitari, cosi’ che in tempo reale il genitore preoccupato possa conoscere la posizione dei figlioli scapestrati. Possono inoltre inviare una copia di ogni SMS in entrata ed in uscita, e a seconda del modello, addirittura trasmettere le immagini in tempo reale.

Insomma, dei veri e propri sistemi di controllo a distanza “tutto compreso”: microspia, telecamera e navigatore satellitare tutto in uno.

Il software ed il telefono spia sono perfettamente legali se usati “a fin di bene”, quindi con una spesa non ingente, un genitore apprensivo puo’ essere rassicurato sulla salute e la sicurezza dei figli, sicuramente un articolo che non ha prezzo....

Fonte: www.endoacustica.com/cellulari_spia.htm

 

 Pag. 1 di 1 



Cerca su Janula.it!
Cerca il testo


Janula: obiettivo su...

deby
Gli altri Cittadini
Janula: ultimo Cittadino registrato
cecile
Gli altri Cittadini
Ultimo Blog creato
ASSISTENZA FINANZIARIA ALLA PERSONA
Top 100 Blog!
Ultimo Blog aggiornato
L'ammiraglia vien dalla campagna in su calar del sole
Top 100 Blog!

2003 - Janula.it di Officine Informatiche Srl