HOME PAGE JANULA CASSINO NOTIZIE GENTE UNIVERSITA' BLOG AFFARI EVENTI AIUTO! Accesso Area Riservata Cittadini di Janula Accesso Area Riservata Operatori Aumenta la dimensione dei caratteri
Main Page Blog
Scelta dei Blog
Ultimi 100 Blog
Ultimi 100 articoli
Top 100 Blog!
Blog per Categoria
Indefinibile
Cultura
Lavoro
Passioni
Personale
Scrittura
Società
Gestione dei Blog
Crea un nuovo Blog
Scrivi sul tuo Blog
Registrazione a Janula.it
Registrazione come Cittadino di Janula


Username:  Password:  
Password dimenticata?   Registrazione Nuovo Utente 


La prima avventura del Visemar One
In nave tra Venezia e Alessandria d’Egitto, di Mina Salam
Articolo di AMMARARE
Consultato 6596 volte

.
del 12-07-2010

La nave è uscita dai cantieri ad aprile. Dopo i collaudi e i controlli di sicurezza necessari, il Visemar One si è lanciato sulla linea Venezia-Tartous-Alessandria il 20 maggio. Il mare ha accompagnato con benevolenza la traversata fino ad Alessandria e ogni porto ha offerto il suo apparato di festeggiamenti. Il 24 maggio, sulla banchina di Alessandria, la nave è stata accolta da musica e danze (nella foto): era un viaggio speciale, il primo di una nave nuova. I viaggi successivi, ogni settimana, sono certo più ordinari. Ma per chi non ha troppa fretta, non sopporta gli aerei, deve portare molti bagagli o veicoli a ruote, la nuova linea marittima tra Venezia e Alessandria d’Egitto rappresenta una soluzione ottimale ed economica.

Il Visemar One è una nave Ro/Pax (merci e passeggeri). La partenza da Venezia si effettua ogni giovedì, con arrivo a Tartous la domenica mattina e ad Alessandria il lunedì alle 14. Nel giro di ritorno, la nave parte da Alessandria il lunedì sera alle 20 e arriva direttamente a Venezia (senza transitare per la Siria) alle 8 del giovedì successivo. La nave è in grado di trasportare 200 camion, 70 autovetture e 325 passeggeri. Gestore del servizio è la società Visemar Line, nata da una partnership tra i gruppi veneti Visentini e Tositti; a promuovere l’iniziativa è l’Autorità Portuale di Venezia (vedere: www.janula.it/ammarare, articolo: Favola di una nave).

Sulla tratta Alessandria-Venezia il Visemar One trasporta prodotti ortofrutticoli freschi, destinati ai vari mercati dell’Italia settentrionale, Germania, Svizzera e Austria. La nave entra così nel “Green Corridor”, l’iniziativa del Corridoio Verde che mira a rafforzare la cooperazione tra Italia ed Egitto nel settore agro-alimentare (www.corridoio-verde.com/it).
I passeggeri possono approfittare di una vera rarità: il comfort di una nave moderna e il fascino dei viaggi lenti del passato, l’operosa vita di bordo da scoprire, l’ottima cucina a cui non mancano i prodotti freschi. Entrare e uscire dai porti è sempre un’esperienza affascinante. Gli incontri a bordo, poi, hanno il sapore di storie inverosimili e tuttavia possibili.

 

Comunità navigante
del 12-07-2010

Chi sceglie di viaggiare in nave spesso ha molte cose da raccontare: perché c’è il tempo di farlo, anche. Come è successo con Safi, 14 anni trascorsi a Bergamo: prima macellaio e buttafuori nelle discoteche, poi pizzaiolo, torna a vivere in Siria con molti regali per i figli e il progetto di aprire un nuovo ristorante-pizzeria a Tartous, la sua città. Nizar, di Damasco, è il nipote del grande poeta siriano Nizar Qabbani. Porta attrezzature per un parente rimasto disabile in seguito a un incidente. Ama la filosofia e pure le navi, evidentemente, dove ha lavorato come chef di cucina prima di trasferirsi in Svizzera. Sam è un ingegnere libico che si dedica all’import-export di automobili. Ha vissuto negli Usa, poi in Svizzera. Bashar è un inventore e vive in Germania: si occupa della produzione di oggetti fatti con materiali ecologici, in massima parte legno riciclato (www.technamation.com). Va a Damasco per fare una lezione all’università sull’argomento. Padre e figlia, siriani, vivono a Modena. Lui è titolare di un’impresa di marmi e graniti, lei sta per laurearsi in farmacia. E poi Jarle, norvegese, va in Sudafrica per i Mondiali di calcio con l’amata compagna Betsy (www.betsy.no/eng), fuoristrada superaccessoriato con cui ha già percorso una volta tutta l’Africa. Una coppia di motociclisti di Torino si dirige alla scoperta di Siria, Libano e Giordania, guide EDT-Lonely Planet e cartine alla mano. Anis, tunisino, vive a Parigi e va a fare il pellegrinaggio alla Mecca. E poi ci sono tutti i membri dell’equipaggio, italiani e honduregni. Ognuno con una grossa provvista di storie da condividere con la comunità navigante. Una comunità più piccola di quella virtuale, ma non meno ricca di avventure, accadute e possibili.

 

Per informazioni e prenotazioni:
del 12-07-2010

www.visemarline.com
www.aferry.it/visemar-line-traghetti.htm

 

 Pag. 1 di 1 



Cerca su Janula.it!
Cerca il testo


Janula: obiettivo su...

Davideweb
Gli altri Cittadini
Janula: ultimo Cittadino registrato
Gabaldoneservice
Gli altri Cittadini
Ultimo Blog creato
ASSISTENZA FINANZIARIA ALLA PERSONA
Top 100 Blog!
Ultimo Blog aggiornato
L'ammiraglia vien dalla campagna in su calar del sole
Top 100 Blog!

2003 - Janula.it di Officine Informatiche Srl