HOME PAGE JANULA CASSINO NOTIZIE GENTE UNIVERSITA' BLOG AFFARI EVENTI AIUTO! Accesso Area Riservata Cittadini di Janula Accesso Area Riservata Operatori Aumenta la dimensione dei caratteri
Main Page Università
InfoStudenti
Ultimo Focus
Archivio Focus
Bacheca
Casa
Appunti e lezioni
Inserisci messaggio
Forum
Elenco Forum
I più consultati
Crea Forum
Sondaggi
Elenco Sondaggi
I più consultati
Crea Sondaggio
Tempo libero
Locali e appuntamenti
Segnala un evento
Studenti
Registrazione al Portale
Accesso Area Riservata


Username:  Password:  
Password dimenticata?   Registrazione Nuovo Utente 



Forum: Giurisprudenza ed Economia in Via Folcara
Che cosa pensate del trasferimento di Giurisprudenza ed Economia in Via Folcara?
Forum istituito da Università degli Studi di Cassino
per la categoria: Università di Cassino
Consultato 13022 volte

Mostra solo i titoli del Forum

Politecnico Studi Aziendali Lugano Massimo Silvestri Pluricondannati
Intervento di bernasconi123 in data 11-04-2011

Il Politecnico di Studi Aziendali di Lugano Politecnico di Studi Aziendali Lugano, formazione a distanza e
www.umc-pcu.edu con sentenza n.204/2000 del 14/9/2000 è stato
condannato per PUBBLICITA INGANNEVOLE dal GRAN GIURI dello IAP
ISTITUTO dell?AUTODISCIPLINA PUBBLICITARIA in quanto il
messaggio in oggetto è stato ritenuto ingannevole nella misura
in cui ingenera nel pubblico la convinzione di poter conseguire
un titolo analogo al titolo di dottore conseguibile in Italia
quando il titolo conseguibile presso il Politecnico di Studi
Aziendali non è paragonabile ad alcun titolo accademico italiano.

Il messaggio è ulteriormente recettivo in quanto il titolo
pubblicizzato è privo di valore legale nella stessa Svizzera e
come tale non è passibilie di alcun riconoscimento secondo
quanto previsto dalla normativa Italiana .

POLITECNICO DI STUDI AZIENDALI LUSES ISSEA DI MASSIMO SILVESTRI
CONDANNATI

Provvedimento

PI5421 - LUSES-LIBERA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ECONOMICI E SOCIALI

Tipo Chiusura istruttoria

numero 16366

data 11/01/2007

PUBBLICAZIONE Bollettino n. 2/2007

Procedimento collegato (esito)
Procedimento collegato (esito)
- Ingannevole

Testo Provvedimento
PI5421 - LUSES-LIBERA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ECONOMICI E SOCIALI

Provvedimento n. 16366

L'AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA
ADUNANZA dell'11 gennaio 2007;

HA DELIBERATO su segnalazione della LUDES
a) che il messaggio pubblicitario diffuso dalla società ISSEA SA
POLITECNICO DI STUDI AZIENDALI DI LUGANO e dall'Associazione
Libera Università degli Studi economici e Sociali-LUSES,
costituisce una fattispecie di pubblicità ingannevole ai sensi
degli artt. 19, 20, e 21, lettere a) e c), del Decreto
Legislativo n. 206/05, e ne vieta l'ulteriore diffusione;

b) che alla società ISSEA SA POLITECNICO DI LUGANO sia irrogata
una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 9.100 ?
(novemilacento euro);

c) che all';Associazione Libera Università degli Studi economici
e Sociali-LUSES sia irrogata una sanzione amministrativa
pecuniaria pari a 12.100 ; (dodicimilacento euro), da eseguirsi
dal Presidente Massimo Silvestri in virtù dell?incarico
conferitogli dall'assemblea straordinaria dei soci del 21
novembre 2006.

Infine in data 3 Luglio 2007 la Camera dei Ricorsi Penali del
Tribunale d'Appello della Repubblica e Cantone Ticino composta
dai Giudici Mauro Mini,Raffaele Guffi, ed Andrea Pedroli riuniti
per decidere sull'istanza di promozione dell'accusa presentata
da Massimo Silvestri amministratore unico ISSEA SA Politecnico
di Studi Aziendali Università Privata a Distanza hanno decretato
il non luogo a procedere nei confronti di ISFOA LIBERA E PRIVATA
UNIVERSITA DI DIRITTO INTERNAZIONALE obbligando in solido al
contempo Massimo Silvestri e ISSEA Politecnico di Studi
Aziendali Università Privata a Distanza a pagare la tassa di
giustizia e le spese pari a 1000 Franchi Svizzeri e a rifondere
al denunciato a titolo di risarcimento 250 Franchi Svizzeri.

 

ETICA E FINANZA ASSOCONSULENZA STEFANO MASULLO
Intervento di avvocatobernasconi in data 08-12-2008

STEFANO M. MASULLO RELATORE LEZIONE INAUGURALE XI ANNO ACCADEMICO ACCADEMIA NAZIONALE DELLA POLITICA www.andp.it

Stefano M. Masullo socio fondatore e segretario generale Assoconsulenza ed Assocredito, www.assoconsulenza.com nonchè rettore Università ISFOA Libera e Privata Università Internazionale con sede a Lugano legalmente autorizzata con delibera del Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino, direttore marketing Sintesi SpA www.sintesiconsult.com , direttore relazioni esterne De Vittori of Switzerland SA www.devittori.com , vicedirettore World & Pleasure Magazine www.wap-mag.com , giovedì 27 novembre è stato invitato su esplicita richiesta del presidente professor onorevole Bartolo Sammartino , quale visitor professor in qualità di riconosciuto e qualificato esperto di Finanza Islamica,tra i maggiori presenti in Italia,alla lezione inaugurale dell’ XI Corso di Studi Politici e Culturali organizzato dall’ Accademia Nazionale della Politica di Palermo,intitolata Etica Religiosa e Capitalismo. La Dottrina Sociale della Chiesa ed il Welfare State.

Mai come in questo momento risulta di fondamentale importanza il ruolo della politica e dei governi nella gestione della crisi finanziaria che ha travolto l’economia mondiale.

In tale contesto Accademia Nazionale della Politica ha promosso una importante iniziativa prevista a partire dal giorno 11 dicembre 2008 il cui obiettivo è quello di formare ,attraverso la partecipazione dei più qualificati e prestigiosi protagonisti italiani,i possibili scenari complessi della Finanza e dell’ Economia Mondiale in funzione delle ricadute a livello Sociale,Politico,Culturale,Accademico e Religioso che osserverà il seguente programma.

Etica religiosa e capitalismo. La Dottrina sociale della Chiesa e il Welfare State” e che avrà luogo giovedì 11 dicembre 2008 alle ore 17.00, presso la prestigiosa Sala dei Baroni di Palazzo Chiaramonte, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo.

Stefano M. Masullo nel 2005 è stato coautore insieme a S.E. Rev.ma Monsignor Vincenzo Di Muro,Prelato d’Onore di Sua Santità nonché presidente Comitato Etico Assoconsulenza Associazione Italiana Consulenti di Investimento,del best sellers intitolato Capitalismo e Religione tra Etica e Responsabilità Sociale



Accademia Nazionale della Politica

Alla c.a. dell’Ill.mo Professor. StefanoM. Masullo


Oggetto: Invito ad intervenire alla prima lezione dell’XI Corso di Studi Politici e Culturali organizzato dall'Accademia Nazionale della Politica.

Illustrissimo Professore ,

Le invio la presente perché da tempo apprezzo la profondità dei Suoi interventi e la ricchezza di spunti che da sempre offre a chi, come me, La segue con interesse.

A tal fine desidero invitarLa ad intervenire per l’apertura della prima lezione dell’XI Corso di Studi Politici Culturali organizzato dall’Accademia Nazionale della Politica che avrà per tema “Etica religiosa e capitalismo. La Dottrina sociale della Chiesa e il Welfare State” e che avrà luogo giovedì 11 dicembre 2008 alle ore 17.00, presso la prestigiosa Sala dei Baroni di Palazzo Chiaramonte, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo.

Il Corso di Studi, giunto all’undicesima edizione, apprezzato e riconosciuto anche dalla Presidenza della Repubblica attraverso diversi messaggi ufficiali, quest’anno ha ricevuto una targa speciale di benemerenza da parte di S.E. il Presidente Giorgio Napolitano, a riprova del fatto che da anni rappresenta uno strumento fondamentale per l’alta formazione politica e culturale delle giovani generazioni e soprattutto continua a garantire uno spazio di libertà e profondità, sempre più raro, nel confronto delle idee e nell’impegno civile e politico.

Saremmo a tal fine particolarmente onorati se accettasse di intervenire pronunciando una relazione che avremo cura di pubblicare, dietro previo consenso, negli atti del Corso.

Ricordo infine che l’Accademia è un ente con personalità giuridica, riconosciuta dal Ministero dei Beni e per le Attività Culturali come Istituto di Cultura ed è nata dall'impegno di un gruppo di giovani che hanno già, negli anni passati, organizzato iniziative culturali che hanno riscosso un grande successo e con la partecipazione di relatori prestigiosi come ad esempio: Prof. G. Accame, M° P. Avati, Dott. M. Ayuso, Don G. Baget Bozzo, Dott. A. Baldassarre, Prof. M. Bernardi Guardi, Prof. V. Bukovskij, On. Prof. R. Buttiglione, Dott. R. Camilleri, Prof. F. Cardini, Prof. M. Centorrino, Mons. B. Cervellera, Mons. C. M. Charlot, Prof. A. De Benoist, Prof. R. De Mattei, Prof. G. De Turris, Prof. G. Del Ponte, On. Pres. G. Fini, Dott. M. Fini, Sen. D. Fisichella, Dott. G. Funari, On. F. Granata, Amb. L. Incisa di Camerana, Prof. G. Ingrassia, Dott. M. Jassine, Prof. P. Lagadec, Sen. E. La Loggia, Prof. J. Laughland, On. A. Mantovano, Dott. T. Mayssan, On. G. Miccichè, Prof. Padre L. Negri, Prof. A. Pasolini Zanelli, Dott. M. Respinti, Prof. T. Romano, Dott. A. Saccà, Dott. G. Sermonti, Prof. A. Sinagra, Amb. E. Sogno, Dott. A. Somekh, M° P. Squittieri, On. E. Trantino, Prof. Arch. L. Urbani, On. A. Urso, Mons. C. Valenziano, Dott. M. Veneziani, Mons. T. Verdon, Sen. Prof. U. Veronesi, Dott.ssa M. Vigneri, Dott. V. Zagladin, Prof. S. Zecchi.

Restando in attesa di una Sua cortese e sollecita risposta.

Nella certezza della Sua massima considerazione, cogliamo l’occasione per esprimerLe i sensi della nostra più sincera stima.

Palermo, 28 novembre 2008 Il Presidente

On. Prof. Bartolo Sammartino



Accademia Nazionale della Politica, sito internet www.accademianazionaledellapolitica.it

 

Dottore Commercialista offre ripetizioni
Intervento di Dr.GianniS. in data 23-06-2008

Dottore Commercialista di Cassino,classe 1975, abilitato nella recente sessione di Esami di Stato, offre ripetizioni su materie giuridiche, aziendali ed economiche, a studenti delle facoltà giuridiche ed economiche, a prezzi di sicuro interesse, ed offrendo una buona flessibilità riguardo agli orari.
Le ripetizioni saranno comodamente tenute presso la mia abitazione privata, con singoli/e studenti/esse e/o in gruppi di massimo 3 persone (da valutare in base ai differenziali di preparazione).
Contattatemi al numero 3286167228 per qualsiasi informazione.
Grazie.

 

Chi siamo!
Intervento di AmoreInSms in data 05-05-2007

AmoreInSms è il luogo dove potrai trovare tanti SMS ed MMS gia pronti per l'uso, copiarli e inviarli a chi vuoi, infatti tutti i messaggi proposti sul sito, sono scritti da utenti registrati, che mettono a disposizione della community i loro messaggi !E in più partecipa al concorso SEMESELLO che ti farà vincere favolosi premi...Cosa aspetti??Vieni a visitarci e fai parte tu della nostra community e dai spazio alla tua fantasia!

 

ho bisogno di un tuo parere su...
Intervento di for.mal in data 06-06-2006

Un invito a votare no al prossimo referendum per avanzare una proposta alternativa:
(trattasi di una bozza)


Art. 55.
Il Parlamento si compone della Camera dei deputati e della Camera dei Cento.
Il Parlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due Camere nei soli casi stabiliti dalla Costituzione.
Art. 56.
La Camera dei deputati è eletta a suffragio diretto dagli elettori che nel giorno delle elezioni hanno compiuto i diciotto anni di età e non hanno compiuto i cinquanta anni di età.
Il numero dei deputati è pari a uno ogni centomila abitanti della Repubblica quale risulta dall’ultimo censimento generale della popolazione.
Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori che nel giorno delle elezioni hanno compiuto i diciotto anni di età e non hanno compiuto i cinquanta anni di età.
La ripartizione dei seggi si effettua proporzionalmente al numero dei voti ricevuti dalle liste uniche nazionali.
Art. 57.
La Camera dei Cento è eletta su base regionale, salvi i seggi assegnati alla circoscrizione Estero.
Il numero dei senatori elettivi è di cento, quattro dei quali eletti nella circoscrizione Estero.
Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a due.
La ripartizione dei seggi tra le Regioni si effettua in proporzione alla popolazione delle Regioni, quale risulta dall'ultimo censimento generale, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.
Art. 58.
I senatori sono eletti a suffragio diretto dagli elettori che nel giorno delle elezioni hanno compiuto il cinquantesimo anno di età.
Sono eleggibili a senatori gli elettori che nel giorno delle elezioni hanno compiuto i cinquanta anni di età e sono nati nella regione o risiedono, alla data di indizione delle elezioni, nella regione da almeno dieci anni.
Art. 70.
La funzione legislativa è esercitata dalle due Camere.
Art. 71.
L'iniziativa delle leggi appartiene al Governo, a ciascun membro delle Camere ed agli organi ed
enti ai quali sia conferita da legge costituzionale.
Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila
elettori, di un progetto redatto in articoli.
Art. 72.
La Camera dei deputati esamina i disegni di legge, dopo l'approvazione da parte della Camera a tali disegni di legge, la Camera dei Cento, entro trenta giorni, puo' proporre modifiche, sulle quali la Camera dei Deputati decide in via definitiva. I termini sono ridotti alla meta' per i disegni di legge di conversione dei decreti-legge. La Camera dei Cento esamina i disegni di legge, dopo l’approvazione da parte della Camera dei Cento a tali disegni di legge la Camera dei Deputati, entro trenta giorni, può apportare delle modifiche e decidere in via definitiva. Ogni disegno di legge, presentato ad una Camera è, secondo le norme del suo regolamento, esaminato da una commissione e poi dalla Camera stessa, che l'approva articolo per articolo e con votazione finale.
Il regolamento stabilisce procedimenti abbreviati per i disegni di legge dei quali è dichiarata l'urgenza.
Può altresì stabilire in quali casi e forme l'esame e l'approvazione dei disegni di legge sono deferiti a commissioni, anche permanenti, composte in modo da rispecchiare la proporzione dei gruppi parlamentari. Anche in tali casi, fino al momento della sua approvazione definitiva, il disegno di legge è rimesso alla Camera, se il Governo o un decimo dei componenti della Camera o un quinto della commissione richiedono che sia discusso o votato dalla Camera stessa oppure che sia sottoposto alla sua approvazione finale con sole dichiarazioni di voto. Il regolamento determina le forme di pubblicità dei lavori delle commissioni.
I disegni di legge in materia costituzionale ed elettorale e per quelli di delegazione legislativa devono essere approvati dalle due camere nel medesimo testo.
Art. 75.
È indetto referendum popolare per deliberare l'abrogazione, totale o parziale, di una legge o di un
atto avente valore di legge, quando lo richiedono cinquecentomila elettori o cinque Consigli
regionali.
Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di
autorizzazione a ratificare trattati internazionali.
Hanno diritto di partecipare al referendum tutti i cittadini che hanno compiuto il diciottesimo anno di età.
Art. 84.
Può essere eletto Presidente della Repubblica ogni cittadino che abbia compiuto trenta anni d'età e goda dei diritti civili e politici.
L'ufficio di Presidente della Repubblica è incompatibile con qualsiasi altra carica.
L'assegno e la dotazione del Presidente sono determinati per legge.
Art. 92.
Il Governo della Repubblica è composto dal Presidente del Consiglio e dai ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei ministri.
Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri indicato dagli elettori ovvero il primo eletto nella lista unica nazionale che ha ottenuto il maggior numero di seggi. Il Presidente della Repubblica nomina i ministri indicati dal Presidente del Consiglio dei ministri al momento della presentazione della propria candidatura per le elezione della Camera dei Deputati.
Art. 94.
Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere.
Ciascuna Camera accorda o revoca la fiducia mediante mozione motivata e votata per appello nominale.
Entro dieci giorni dalla sua formazione il Governo si presenta alle Camere per ottenerne la fiducia. Entro sessanta giorni dalla fiducia ottenuta alle Camere il Governo deve porre la fiducia e chiedere alla Camera dei Deputati di esprimersi sui primi cento disegni di legge presentati al momento della presentazione della lista unica nazionale per le elezioni della Camera dei Deputati. In caso di voto contrario il Presidente del Consiglio si dimette e il Presidente della Repubblica decreta lo scioglimento delle Camere e indice le elezioni.
Non e' ammessa la questione di fiducia sulle leggi costituzionali e di revisione costituzionale. In qualsiasi momento la Camera dei deputati puo' obbligare il Presidente del Consiglio alle dimissioni, con l'approvazione di una mozione di sfiducia. La mozione di sfiducia deve essere firmata da almeno un quinto dei componenti della Camera dei deputati, non puo' essere messa in discussione prima di tre giorni dalla sua presentazione, deve essere votata per appello nominale e approvata dalla maggioranza assoluta dei componenti. Nel caso di approvazione, il Presidente del consiglio si dimette e il Presidente della Repubblica decreta lo scioglimento della Camera dei deputati ed indice le elezioni. Il Presidente del Consiglio si dimette altresi' qualora la mozione di sfiducia sia stata respinta con il voto determinante di deputati non appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni. Il Presidente della Repubblica decreta lo scioglimento della Camera dei deputati ed indice le elezioni.
for.mal

 

diritto costituzionale
Intervento di richardalive in data 17-05-2006

ma è davvero difficile come dicono???

 

diritto ecclesiastico
Intervento di Sketbull in data 09-03-2006

ciao ragazzi devo sostenere diritto ecclesiastico e vorrei chiedervi come è il professore e soprattutto quali domande generalmente fa.
Grazie di tutto ciao!

 

50 milioni di euro?!?!
Intervento di mamò in data 28-04-2004

Sul Messaggero di oggi ho letto che la sede di via Folcara è costata 50 milioni di euro. Dico, ben 100 miliardi delle vecchie lire! Ma è vero? Se è vero, spero ci siano i rubinetti d'oro massiccio!!

 

Inserisci il tuo intervento nel Forum
Nome di chi inserisce l'intervento
Titolo breve dell'intervento (obbligatorio)
Testo dell'intervento (obbligatorio)


 Pag. 1 di 1 



Cerca su Janula.it!
Cerca il testo


Janula: ultimo Cittadino registrato
flora.battisti001@gmail.com
Gli altri Cittadini
Focus Studenti
All’Università di Cassino si scopre la realtà
Altri Focus Studenti
Ultimo Forum Università
OFFERTA DI PRESTITO DE DINARO URGENTE QUI
Altri Forum
Ultimo intervento nei Forum
Guadagnare 500 € a settimana da casa
Ultimo Sondaggio Università
OFFERTA DI PRESTITO TRA PRIVATO ( lauracredito2000@gmail.com )
Altri Sondaggi
Ultimo Evento segnalato
University Village 2008
Altri Eventi Universitari
Ultimo annuncio in Bacheca per 'Casa'
Accordo di finanziamento tra privato serio
Altri messaggi Casa
Ultimo annuncio in Bacheca per 'Appunti'
lezioni di chimica fisica e matematica
Altri messaggi Appunti

2003 - Janula.it di Officine Informatiche Srl